singles chat line trial Le sette vite de La Locanda dell’Asino di Alassio

Le sette vite de La Locanda dell’Asino di Alassio
Faceva gelati. Gianni Gaibisso produceva gelati, tanti e probabilmente anche molto buoni. Sono sicuro, li assaggiava tutti prima di confezionare anche un solo cono da leccare in passeggiata, per essere certo che fosse buono. Usa far così anche con le focacce che impasta e cuoce, l'alpino Gaibisso, un alpino al mare, sudato appesantito dalla vita, come tanti di noi, amanti delle belle donne, dei buoni vini e della cucina che ti appaga come assaporare un gelato. Da gelataio a ostelliere, albergatore per fatti di famiglia, passo breve compiuto per via della collocazione dell'albergo, il Baia Blu, che si bacia ogni venti minuti con un treno che passa, treno che si arresta in stazione e poi riparte, un po' come i suoi cuochi negli ultimi anni. Nella parte sbagliata di Alassio, quella dietro alla ferrovia. Sgombro marinato in acqua calda, piselli e schiuma d'aglio Gianni Gaibisso, talent scout per passione, per necessità, lontano dalle spiagge ma vicino a giovani cuochi di livello molto buono. Qualche anno fa, quando decise di aprire La Locanda dell'Asino, si portò in casa un bravo ragazzo, un bravo cuoco in un momento difficile per lui, per il cuoco intendo, che si chiama Giorgio Servetto, ambizioso il giusto per prendere il suo treno al volo, non appena ha visto passare quello giusto. Quando ci siamo conosciuti il suo nome faticava a uscire dalle pagine di Google, mentre a distanza di tre anni lo troverete con facilità in ogni guida, in ogni pagin[...]

Articoli correlati

  • Nove, il ristorante di Antonio Ricci a Villa della Pergola con la cucina di Giorgio Servetto18 gennaio 2017 dating for young singles Finalmente in Liguria il grande ristorante che mancava: ad Alassio Giorgio Servetto e il noto autore televisivo Antonio Ricci coniugano location e struttura, territorio e grande cucina.
  • La fioritura del Giglio: tre giovani e promettenti cuochi per un ristorante28 gennaio 2017 best dating site for young singles Nato da una costola dello storico ristorante Buca di Sant’Antonio, a Lucca, il Giglio è oggi un punto di riferimento grazie a un grande lavoro di squadra e a tre giovani chef molto promettenti.
  • Andrea Migliaccio, rigore nordico e cuore mediterraneo4 novembre 2016 dating sites african american singles Al ristorante L’Olivo, 2 stelle Michelin del Capri Palace Hotel, l'allievo di Oliver Glowig ha ormai raggiunto la maturità stilistica con sapori veraci ma racchiusi in linee eleganti e pulite.
  • Nova Lux: le ultime su Valentino Cassanelli e Sokol Ndreko1 maggio 2017 dating site usa singles Valentino Cassanelli e Sokol Ndreko incassano i dividendi di un anno zeppo di successi: un Lux Lucis nuovo di zecca, incentrato su una cucina fiammante. E le Apuane non sono mai sembrate così belle.
  • Niko Romito: “A Casadonna formiamo gli chef del futuro”21 dicembre 2016 native american dating sites singles Niko Romito, abruzzese, nel 2013 diviene "Cavaliere della Repubblica". Il suo ristorante ‒ Il Reale di Castel di Sangro ‒ detiene tre stelle Michelin ed è meta di pellegrini gastronomici provenienti da tutto il mondo. Ha aperto punti Spazio (ristorante-laboratorio gestito dai diplomati della sua ...

Lascia un Commento

virtual dating sim games for adults dating singles in south africa L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati online singles chat rooms *

online dating professional singles

chat rooms for singles in india

mature dating for over 50s singles

chat rooms for singles over 45 È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

chat rooms for singles

chat room for singles

singles in durban south africa